Vedi Messaggi | Scrivi Messaggio

Ci sono 2983 messaggi in 299 pagina/e

03/05/2016 07:40:13 Voto:
«Santa Maria, donna dell’attesa, conforta il dolore delle madri per i loro figli che, usciti un giorno di casa, non ci sono tornati mai più».don tonino
Carmela  IP:93.43.129.93 http://

02/05/2016 07:13:45 Voto:
«Santa Maria, donna dei nostri giorni, mettiti accanto a noi e ascoltaci mentre ti confidiamo le ansie quotidiane che assillano la nostra vita moderna: lo stipendio che non basta, la stanchezza da stress, l’incertezza del futuro, la paura di non farcela, la solitudine interiore, l’usura dei rapporti, l’instabilità degli affetti, l’educazione difficile dei figli, l’incomunicabilità perfino con le persone più care, la frammentazione assurda del tempo, il capogiro delle tentazioni, la tristezza delle cadute, la noia del pec***o».
Carmela  IP:93.43.167.32 http://

01/05/2016 12:21:44 Voto:
Santa Maria,
non permettere che sulle nostre labbra
il lamento prevalga mai sullo stupore,
che lo sconforto sovrasti l’operosità,
che lo scetticismo schiacci l’entusiasmo,
e che la pesantezza del passato
ci impedisca di far credito sul futuro.

(don Tonino Bello)
Carmela  IP:93.43.171.40 http://

30/04/2016 10:33:35 Voto:
Frasi di Papa Francesco
L’amore non si realizza perché ne parliamo, ma quando lo viviamo: non è una dolce poesia da studiare a memoria, ma una scelta di vita da mettere in pratica!
Papa Francesco
[tratta da: "Omelia del Santo Padre durante la Santa Messa in occasione del Giubileo dei Ragazzi e delle Ragazze" - 24/04/2016]
Carmela  IP:93.43.135.178 http://

30/04/2016 10:33:29 Voto:
Frasi di Papa Francesco
L’amore non si realizza perché ne parliamo, ma quando lo viviamo: non è una dolce poesia da studiare a memoria, ma una scelta di vita da mettere in pratica!
Papa Francesco
[tratta da: "Omelia del Santo Padre durante la Santa Messa in occasione del Giubileo dei Ragazzi e delle Ragazze" - 24/04/2016]
Carmela  IP:93.43.135.178 http://

27/04/2016 10:08:37 Voto:
Citazione di spiritualità del giorno
Santi di oggi 27 aprile 2016:
Nostra Signora di Montserrat
La presenza di Gesù risorto trasforma ogni cosa: il buio è vinto dalla luce, il lavoro inutile diventa nuovamente fruttuoso e promettente, il senso di stanchezza e di abbandono lascia il posto a un nuovo slancio e alla certezza che Lui è con noi.
Papa Francesco
Carmela  IP:93.43.145.218 http://

20/04/2016 17:56:20 Voto:
Bellissime storie e fotografie Fra Fra.
Complimenti a te, ogni tanto vado su questa pagina internet e mi riaffiorano i ricordi..Tutti ricordi belli. Ti voglio un mondo di bene fra Fra.
Pace e bene, INNE PANE DINNE GIANGO.
 michele mastrolonardo Triggiano IP:151.50.21.17 http://

19/04/2016 12:54:47 Voto:
Ho voluto bene a tutti e sempre.

(don Tonino Bello
Carmela  IP:91.253.213.124 http://

12/04/2016 09:38:05 Voto:
«Cantate al Signore un canto nuovo».
Ecco, tu dici, io canto.
Tu canti, certo, lo sento che canti.
Ma bada che la tua vita non abbia a testimoniare contro la tua voce.
Cantate con la voce, cantate con il cuore, cantate con la bocca, cantate con la vostra condotta santa.
«Cantate al Signore un canto nuovo».

Mi domandate che cosa dovete cantare di colui che amate?
Parlate senza dubbio di colui che amate, di lui volete cantare.
Cer***e le lodi da cantare?
L'avete sentito: «Cantate al Signore un canto nuovo».
Cer***e le lodi? «La sua lode risuoni nell'assemblea dei fedeli».
Il cantore diventa egli stesso la lode del suo canto.

Volete dire le lodi a Dio?

Siate voi stessi quella lode che si deve dire, e sarete la sua lode, se vivrete bene.

[S. Agostino, Vescovo, Discorsi]
Cantiamo al Signore il canto dell'amore  IP:79.40.174.111 http://

11/04/2016 11:03:03 Voto:
322. Tutta la vita della famiglia è un “pascolo” misericordioso. Ognuno, con cura, dipinge e scrive nella vita dell’altro: «La nostra lettera siete voi, lettera scritta nei nostri cuori […] non con inchiostro, ma con lo Spirito del Dio vivente» (2 Cor 3,2-3). Ognuno è un «pes***ore di uomini» (Lc 5,10) che nel nome di Gesù getta le reti (cfr Lc 5,5) verso gli altri, o un contadino che lavora in quella terra fresca che sono i suoi cari, stimolando il meglio di loro. La fecondità matrimoniale comporta la promozione, perché «amare una persona è attendere da essa qualcosa di indefinibile, di imprevedibile; è al tempo stesso offrirle in qualche modo il mezzo per rispondere a questa attesa».[387] Questo è un culto a Dio, perché è Lui che ha seminato molte cose buone negli altri nella speranza che le facciamo crescere.

PAPA FRANCESCO [Amoris Laetitia, 19 marzo 2016]
lena  IP:79.56.78.234 http://

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299

Developed by: ASPJar.com