Vedi Messaggi | Scrivi Messaggio

Ci sono 2975 messaggi in 298 pagina/e

19/07/2010 09:06:31 Voto:
Farò camminare i ciechi per vie che non conoscono,
li guiderò per sentieri sconosciuti;
trasformerò davanti a loro le tenebre in luce,
i luoghi aspri in pianura.
[Isaia 42,16]

lena  IP:95.239.87.133 http://

18/07/2010 16:22:33 Voto:
Ma soprattutto accogliamo i suoi due consigli: consigli di un vero amico.
+ Il primo: una cosa, non troppe cose.
Ciò che è essenziale e necessario, non le molte cose inutili e banali che creano dispersione e frammentazione nella tua vita e ti fanno perdere di vista le cose che veramente contano
+ Il secondo: occupati, non preoccupati.
Fai ciò che devi fare, ma non occuparti prima del dovuto.
Affrontalo, ma non lasciarti prendere dall’affanno e dall’agitazione e soprattutto non ingigantirlo come fosse una montagna, altrimenti ti peserà di più e magari dopo tutto il tuo gran da fare, quanto prospettato viene a sgonfiarsi e a venir meno.

(Omelia di don Gianpaolo Boffelli)
Grazie Gesù  IP:93.43.160.143 http://

15/07/2010 07:37:12 Voto:
<<Nè si è in alcun modo preparati alla contemplazione delle realtà divine, che conducono al rapimento estatico dell'anima, se non a condizione di essere, a somiglianza di Daniele, "uomo di desiderio".
Ora, due sono i mezzi che generano in noi questo desiderio: il grido della preghiera che prorompe, fremente, "dal gemito del cuore"; e il fulgore della riflessione, che fa volgere l'anima alla Luce con la massima immediatezza e intensità>>.
[BONAVENTURA da BAGNOREGIO, Itinerario dell'anima,Prologo]
lena  IP:79.51.221.56 http://

13/07/2010 08:18:14 Voto:
Mara era una sorgente amara,
Mosè vi getto dentro un legno e diventò dolce.
Così l'acqua senza la predicazione della croce del Signore non serve a nulla per la salvezza.
Ma quando è stata consacrata dal mistero della croce che salva, allora è disposta per servire da "bagno spirituale" e da "coppa di salvezza".
Perciò come Mosè, vale a dire il profeta, gettò un legno in quella sorgente, così il sacerdote pronunzia su questo fonte [Battesimale]una formula di esaltazione della croce del Signore e l'acqua si fa dolce per conferire la grazia.
Non credere, dunque, solamente agli occhi del corpo.
Si vede meglio quello che è invisibile, perché quello che si vede con gli occhi del corpo è temporale; invece quello che non si vede è eterno.
E l'eterno si percepisce meglio con lo spirito e con l'intelligenza che con gli occhi.
[S. AMBROGIO,Vescovo, Trattato Sui Misteri]
lena  IP:95.245.44.127 http://

12/07/2010 22:33:21 Voto:
Essere bambini significa non avere alcuna prudenza ne saggezza umana, andando dove ci portano l’obbedienza e gli impulsi dello Spirito Santo. Il bambino va senza esitazione dappertutto dove lo conducono: così i bambini di Dio vanno dappertutto dove lo conduce lo Spirito di Dio. Non si fermano affatto a considerare se ciò che fanno è secondo le leggi del mondo, se è conforme al modo comune di sentire. Accontendandosi, invece, della saggezza della fede, che è la saggezza di Dio stesso, il quale la dona ai suoi figli come regola e luce di vita, essi si abbandonano in purezza e senza riserve alla sua santa guida. Evitano, in questo modo, anche tutte le commistioni della luce umana, la quale, con la sua impurità, sovente spegne in noi quella di Dio. Come i santi Magi, essi non vogliono affatto cercare nel loro stesso spirito o nei loro propri giudizi ciò che devono fare, bensì in ciò che la luce di Dio fa loro scoprire e in ciò che l’obbedienza fa loro imparare"

Grazie Jean Jacques Olier  IP:93.43.128.14 http://

12/07/2010 07:39:45 Voto:
<<Perché vai ripetendo i miei decreti
e hai sempre in bocca la mia alleanza,
tu che hai in odio la disciplina
e le mie parole ti getti alle spalle?

Ti rimprovero: ti pongo innanzi i tuoi pec***i>>.

Chi offre la lode in sacrificio, questi mi onora;
a chi cammina per la retta via
mostrerò la salvezza di Dio.
Sal 50, 16.21.23  IP:79.51.221.196 http://

11/07/2010 08:39:19 Voto:
"Va' e anche tu fa' così" (Lc 10,37). È un invito che Gesù rivolge a ognuno di noi. Va' nel tuo mondo, nella tua famiglia, nella tua casa, fra i tuoi amici, nella tua parrocchia, sul tuo posto di lavoro. Sempre e dovunque c'è qualcuno che aspetta proprio te. Fermati, avvicinati, apri il cuore alla compassione, abbi cura di lui con tenerezza, privati del tuo per le sue necessità, perché lui è il tuo prossimo da amare.
Grazie Luca!  IP:93.43.167.47 http://

09/07/2010 08:00:32 Voto:
«Ecco: io vi mando come pecore in mezzo a lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe.
[...]Ma non preoccupatevi di come o di che cosa direte, perché vi sarà dato in quell’ora ciò che dovrete dire: infatti non siete voi a parlare, ma è lo Spirito del Padre vostro che parla in voi>>.
dal Vangelo di Matteo  IP:79.43.79.229 http://

07/07/2010 21:12:19 Voto:
San Giovanni della Croce esorta ad avere sempre presente il metro del giudizio finale: “Nella sera della vita saremo giudi***i sull'amore”
grazie  IP:93.43.144.179 http://

07/07/2010 13:54:38 Voto:
Ciao fra FRancesco vedo che ti sei organizzazto con la ***echesi ai ragazzi...tranne qualche piccolo particolare che dovrebbe essere migliorato sono contenta di vedere i risuòltati raggiunti
 ida ciani giovinazzo IP:79.32.0.37 http://

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298

Developed by: ASPJar.com