Vedi Messaggi | Scrivi Messaggio

Ci sono 2975 messaggi in 298 pagina/e

14/05/2010 21:49:25 Voto:
Olá. Aqui estou para te dizer que tivémos 4 dias de felicidade com a visita do Santo Padre.
Todos nós gostámos muito dele. Até aqui só nos lembrávamos do doce João Paulo II e não tanto deste. Mas ele com a doçura que demonstrou conquistou-nos a todos.
E já temos saudades dele se ter ido embora!
Foi uma felicidade para os Portugueses.
Ciao! Um bom fim de semana!
Maruja
Maruja  IP:79.5.95.176 http://

14/05/2010 18:56:51 Voto:
Santa Maria, donna della strada, «segno di sicura speranza e di conso-lazione per il peregrinante popolo di Dio», facci capire come, più che sulle mappe della geografia, dobbiamo cercare sulle tavole della storia le carovaniere dei nostri pellegrinaggi. È su questi itinerari che cresce-rà la nostra fede.
Prendici per mano e facci scorgere la presenza sacramentale di Dio sotto il filo dei giorni, negli accadimenti del tempo, nel volgere delle stagioni umane, nei tramonti delle onnipotenze terrene, nei crepuscoli mattinali di popoli nuovi, nelle attese di solidarietà che si colgono nel-l'aria.
Verso questi santuari dirigi i nostri passi. Per scorgere sulle sabbie dell'effimero le orme dell'eterno. Restituisci sapori di ricerca interiore alla nostra inquietudine di turisti senza meta.
Se ci vedi allo sbando, sul ciglio della strada, fermati, Samaritana dol-cissima, per versare sulle nostre ferite l'olio della consolazione e il vi-no della speranza. E poi rimettici in carreggiata. Dalle nebbie di que-sta «valle di lacrime», in cui si consumano le nostre afflizioni, facci volgere gli occhi verso i monti da dove verrà l'aiuto. E allora sulle no-stre strade fiorirà l'esultanza del Magnifi***.
Come avvenne in quella lontana primavera, sulle alture della Giudea, quando ci salisti tu.
don tonino bello  IP:93.43.148.41 http://

13/05/2010 13:25:10 Voto:
Santa Maria, donna coraggiosa, tu che nelle tre ore di agonia sotto la croce hai assorbito come una spugna le afflizioni di tutte le madri del-la terra, prestaci un po' della tua fortezza. Nel nome di Dio, vendi***o-re dei poveri, alimenta i moti di ribellione di chi si vede calpestato nella sua dignità. Alleggerisci le pene di tutte le vittime dei soprusi. E conforta il pianto nascosto di tante donne che, nell'intimità della casa, vengono sistematicamente oppresse dalla prepotenza del maschio.
Ma ispira anche la protesta delle madri lacerate negli affetti dai siste-mi di forza e dalle ideologie di potere. Tu, simbolo delle donne irridu-cibili alla logica della violenza, guida i passi delle «madri-coraggio» perché scuotano l'omertà di tanti complici silenzi. Scendi in tutte le «piazze di maggio» del mondo per confortare coloro che piangono i figli «desaparecidos». E quando suona la diana di guerra, convoca tut-te le figlie di Eva perché si mettano sulla porta di casa e impediscano ai loro uomini di uscire, armati come Caino, ad ammazzare il fratello.

don tonino bello  IP:93.43.137.110 http://

13/05/2010 04:38:48 Voto:
I like the "Messaggi' and 'Missioni' very much!

Thank you to all!

Gosto muito de 'Messaggi' e Missioni!!
Kathy  IP:24.22.94.79 http://

12/05/2010 15:28:52 Voto:
ciao carisimo padre francesco,
nel ringraziarti per avermi consigliato di visitare il tuo sito pacebenemondo
di cui sono rimasta colpita positivamente,
voglio dirti che sono stata felice e sorpresa di trovare anche un articolo
scritto da Carmela con le nostre foto.
Prorio lunedì scorso tutti insieme abbiamo finalmente potuto vedere la
registrazione della serata di Molfetta e devo dire che è stata veramente
un'emozione forte per tutti noi
soprattutto per le parole che ha detto alla fine il vescovo.tutto questo senza
l'aiuto tuo e di carmela non sarebbe potuto succedere e non smetterò mai di
ringraziarvi.
spero tu stia bene.
un abbraccio da tutti noi
Acquavivada
Acquavivada  IP:79.5.95.176 http://

12/05/2010 10:11:28 Voto:
...Un GRAZIE sentito a Lena e a Carmela per il loro quotidiano ed instancabile incoraggiamento, fondato sulla preghiera e su una fede sincera e non occasionale!
rosanna  IP:93.151.64.129 http://

12/05/2010 08:53:33 Voto:
Santa Maria, donna di frontiera, c'è un appellativo dolcissimo con cui l'antica tradizione cristiana, esprimendo questo tuo stare sugli estremi confini della terra, ti invoca come «porta del cielo».
Ebbene, nell'ora della morte, come hai fatto con Gesù, fermati accanto alla nostra solitudine. Sorveglia le nostre agonie. Non muoverti dal nostro fianco. Sull'ultima linea che separa l'esilio dalla patria, tendici la mano. Perché, se sul limitare decisivo della nostra salvezza ci sarai tu, passeremo la frontiera. Anche senza passaporto.

don tonino bello  IP:93.43.145.74 http://

12/05/2010 07:29:24 Voto:
Beato l'uomo che non entra nel consiglio dei malvagi,
non resta nella via dei pec***ori
e non siede in compagnia degli arroganti,
ma nella legge del Signore trova la sua gioia,
la sua legge medita giorno e notte.
Salmo 1, 1-2  IP:79.52.75.251 http://

11/05/2010 10:45:48 Voto:
Santa Maria, donna del pane, da chi se non da te, nei giorni dell'ab-bondanza con gratitudine e nelle lunghe sere delle ristrettezze con fi-ducia, accanto al focolare che crepitava senza schiuma di pentole, Ge-sù può aver appreso quella frase del Deuteronomio, con cui il tentato-re sarebbe stato scornato nel deserto: «Non di solo pane vive l'uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio»? Ripeticela, quella fra-se, perché la dimentichiamo facilmente.
Facci capire che il pane non è tutto. Che i conti in banca non bastano a renderci contenti. Che la tavola piena di vivande non sazia, se il cuore è vuoto di verità. Che se manca la pace dell'anima, anche i cibi più raffinati sono privi di sapore.
Perciò, quando ci vedi brancolare insoddisfatti attorno alle nostre di-spense stracolme di beni, muoviti a compassione di noi, placa il nostro bisogno di felicità e torna a deporre nella mangiatoia, come quella notte facesti a Betlem, il pane vivo disceso dal cielo. Perché solo chi mangia di quel pane non avrà più fame in eterno.

don tonino bello  IP:93.43.131.55 http://

10/05/2010 17:05:42 Voto:
<<Quando il Signore ricondusse i prigionieri di Sion,
ci sembrò di sognare.
Allora la nostra bocca si aprì al sorriso,
la nostra lingua si sciolse in canti di gioia.
Grandi cose ha fatto per noi il Signore,
abbiamo il cuore ubriaco di gioia>>.
Salmo 16, 1-3  IP:79.52.31.103 http://

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298

Developed by: ASPJar.com