Vedi Messaggi | Scrivi Messaggio

Ci sono 2975 messaggi in 298 pagina/e

30/03/2010 10:08:50 Voto:
A U G U R I .... fra fra!

Auguri a te per l'anniversario: 42 anni fa...!

Un SI' grande e vero, un "sì e basta"!

E un grazie a Dio per il generoso dono:
la tua vita consacrata a Lui, la tua vita spesa per tutti noi.

Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo. Amen!
lena  IP:87.10.101.159 http://

30/03/2010 09:00:25 Voto:
ALLA CORTESE ATTENZIONE DEL WEBMASTER

risulta alquanto scomoda la sezione "messaggi" in questo canone di lettura

anzi...ne impedisce il corretto uso!

è possibile ripristinare.......?!!!!!!!

GRAZIE!
!.!.!  IP:87.10.101.159 http://

30/03/2010 08:55:05 Voto:
Ed ora vi annuncio una grande gioia, uno straordinario miracolo.
[...]Qualche tempo prima della sua morte, il fratello e padre nostro [Francesco] apparve crocifisso, portando impresse nel suo corpo le cinque piaghe, che sono veramente le stimmate di Cristo.
Le mani e i piedi di lui erano trafitti come da chiodi penetranti dall'una e dall'altra parte, e avevano delle ci***rici dal colore nero dei chiodi.
Il suo fianco appariva trafitto da una lancia, ed emetteva spesso gocciole di sangue.
[FF 309, Lettera di Frate Elia]
lena  IP:87.10.101.159 http://

29/03/2010 12:35:26 Voto:
La preghiera era anche la sua difesa, quando si dava all'azione, poiché,
mediante l'insistenza nella preghiera,
rifuggiva in tutto il suo agire, dal confidare nelle proprie capacità,
metteva ogni sua fiducia nella bontà divina,
gettando nel Signore la sua ansietà.
[dalle Fonti Francescane 1176]
lena  IP:87.10.101.159 http://

26/03/2010 07:54:19 Voto:
Quando Francesco era ad Assisi si recava spesso a trovare Chiara dandole dei santi insegnamenti.Questa aveva un grande desiderio di mangiare un giorno insieme al Santo,ma anche pregandolo molte volte Francesco non la volle mai accontentare.I compagni di Francesco sapendo il desiderio di Santa Chiara gli dissero:" Padre,a noi non sembra che questa rigidità sia secondo la carità divina,in fondo si tratta di esaudire un piccolo desiderio,quello di mangiare insieme,considerando che Chiara si è privata di tutta la ricchezza del mondo per seguirti".(...)Disse allora San Francesco:"Quello che è sembrato a voi sembra anche a me.Per farle cosa ancora più gradita mangeremo insieme a Santa Maria degli Angeli,visto che essa è stata per lungo tempo rinchiusa in San Damiano e le farà piacere vedere il luogo di Santa Maria dove Chiara è stata rasata prima di esser fatta sposa di Gesù Cristo (I fioretti)
Le "donne" di San Francesco  IP:93.43.129.45 http://

25/03/2010 21:20:03 Voto:
«Lo Spirito Santo scenderà su di te e la potenza dell’Altissimo ti coprirà con la sua ombra. Perciò colui che nascerà sarà santo e sarà chiamato Figlio di Dio.Nulla è impossibile a Dio». Allora Maria disse: «Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola»
carmela  IP:93.43.129.45 http://

25/03/2010 15:50:08 Voto:
In quel tempo, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe.
La vergine si chiamava Maria.
Entrando da lei, disse:
«Rallégrati, piena di grazia: il Signore è con te».
[Lc 1,26-28]
lena  IP:87.10.101.159 http://

24/03/2010 08:20:09 Voto:
Mentre quelli si allontanavano con amarezza per l'insuccesso dell'impresa,Agnese si rialzò lieta e godendo ormai della croce di Cristo,per il quale aveva combattuto in questa prima battaglia,si consegnò per sempre al servizio divino.Allora il beato Francesco di sua mano le tagliò i capelli e, insieme con la sorella, l'ammaestrò nella via del Signore.(FF 3206)
Le "donne" di San Francesco  IP:93.43.161.225 http://

24/03/2010 07:20:14 Voto:
<<Il Signore Dio
mi ha aperto l'orecchio
e io non ho opposto resistenza,
non mi sono tirato indietro>>.
[Is 50,5]
lena  IP:87.10.101.159 http://

23/03/2010 17:02:05 Voto:
Un giorno Francesco fece chiamare i suoi compagni e disse:" Voi sapete come Donna Jacopa de Settesogli fu ed è molto fedele e affezionata a me e alla nostra fraternità.Io credo che,se la informerete del mio stato di salute,riterrà ciò come una grazia grande e consolazione.Fatele sapere in particolare che vi mandi,per confezionare una tonaca,del panno grezzo color cenere(...).E insieme invii un po' di quel dolce che era solita prepararmi quando soggiornavo a Roma".Si tratta del dolce che i romani chiamano mostaccioli,ed è fatto con mandorle,zucchero o miele e altri ingredienti".
Le "donne" di San Francesco  IP:93.43.161.225 http://

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298

Developed by: ASPJar.com