Vedi Messaggi | Scrivi Messaggio

Ci sono 2975 messaggi in 298 pagina/e

23/07/2009 18:10:08 Voto:
"Fratelli miei, obbedite al primo comando, senza aspettare che venga ripetuto.
E non portate come pretesto la impossibilità, perchè se da parte mia vi comandassi anche qualcosa al sopra delle forze, l'obbedienza troverebbe la forza necessaria." [vivo desiderio di prezzemolo,FF 637]
...francesco d'assisi  IP:79.44.4.90 http://

23/07/2009 08:36:17 Voto:
La differenza fra gli uomini e le donne non è una differenza di sesso ma di posizione.
Uomo è colui che sta al suo posto d'uomo, con gravità, serietà, ben al caldo nella sua paura.
Donna è colei che non occupa nessun posto, neanche quello che è il suo, costantemente presa nell'amore che continua a chiamare, a chiamare...
L'uomo ha un principio di luce, un frammento di ciò che è Dio...nel suo ricordo malinconico di un sorriso di donna...nella nostalgia di un volto illuminato di spensieratezza.
E' sempre possibile per un uomo raggiungere il campo delle donne, il riso di Dio...basta un semplice movimento, uno slancio in avanti con tutte le forze, senza il timore di cadere.
Un uomo che esce così da se steso, dalla sua paura, dalla sua pesantezza di serietà..diviene come colui che non occupa più un posto preciso, che non crede più alle fatalità dettate dal sesso...diviene come un bambino o un santo, nella prossimità ridente del Dio e delle donne.
[Il campo delle donne, il riso di Dio
...da CHRISTIAN BOBIN,Francesco e l'infinitamente piccolo ]
...Francesco e Chiara e...una Gran Luce fra i due  IP:87.11.25.74 http://

23/07/2009 08:12:01 Voto:
Signore, ascolta la mia preghiera...

Signore, fammi conoscere la strada da percorrere...

Signore, insegnami a compiere il tuo volere...

[Sal 142]
lena  IP:87.11.25.74 http://

23/07/2009 06:48:38 Voto:
NELL'ANNO SACERDOTALE

«Il Signore ci ha parlato di lieti annunzi offerti ai poveri... che aspettiamo, allora, a mutare il nostro lamento in danza?... ai sacerdoti è affidato il mistero dell'Eucarestia che è il banchetto della festa. Su di loro incombe l'obbligo di essere profeti del sabato eterno, dove "non ci sarà né pianto, né lutto e tutte le lacrime sarano asciugate per sempre dagli occhi dell'uomo"...
Perché se la fede ci fa essere credenti e la speranza ci fa essere credibili, è solo la carità che ci fa essere creduti»
Don Tonino Bello
dnotoninobello  IP:82.89.51.13 http://

22/07/2009 12:23:43 Voto:
Maria detta la Maddalena, dalla quale erano usciti sette demoni...sarà la prima ke...di buon mattino, quando c'erano ancora le tenebre...andrà al sepolcro di Gesù...e dirà nelle lacrime: "Hanno portato via il Signore", ma quando finalmente smetterà di cercare nella tomba...il Vivente...solo allora vedrà e ascolterà Gesù: "Donna, perchè piangi?...Chi cerchi???...Maria, và dai miei fratelli e dì loro..."

P.S.: A U G U R I a tutte le Maddalena.
lena  IP:87.11.25.74 http://

22/07/2009 07:15:59 Voto:
La vita è una promessa, adempila.
La vita è tristezza, superala.

Dalla Croce Gesù ci ama.
Le sue mani sono tese, per abbracciarci.
La sua testa è inclinata, per baciarci.
Il suo cuore è aperto, per accoglierci.

M. Teresa di Calcutta
inno alla vita  IP:93.43.166.42 http://

22/07/2009 06:12:31 Voto:
NELL'ANNO SACERDOTALE
«Sia soprattutto la testimonianza della vita a cadenzare i ritmi del nostro servizio. Una vita povera, fatta di cose essenziali, scarna di retorica, amante della semplicità, lontana dalle lusinghe della carriera, desiderosa solo delle affermazioni dell'unico Signore del quale indossiamo la livrea.
[...] Voi non siete esseri venuti dal passato, ma testimoni giunti dall'avvenire, costretti a raccontare l'inedito di Dio»
dontoninobello  IP:82.89.51.13 http://

21/07/2009 08:23:27 Voto:
NELL'ANNO SAERDOTALE

«Lo so, fratelli presbiteri. E' difficile vincere in noi la sindrome del condottiero, la deformazione professionale del dignitario, la sicurezza sprezzante del notabile. Forse siamo fin troppo reverendi all'interno delle nostre chiese... per sentircela di condividere uno dei tanti sinonimi, che ogni buon vocabolario porta sotto il termine servo: domestico, dipendente, facchino, lavapiatti, uomo di fatica»
don tonino bello
don tonino bello  IP:82.89.51.13 http://

21/07/2009 08:01:36 Voto:
Oggi Festa di San Lorenzo da Brindisi.

Uomo di ardente preghiera...e di ininterrotta mortificazione...tutto doveva servire per la gloria di Dio.
Della figura del predi***ore così scriveva:

"Le parole del predi***ore riescono inutili e inefficaci se non vengono arroventate, durante la preghiera, alla fornace della divina carità, poiché, nella meditazione divampa il fuoco. La preghiera è l'anima della predicazione." [LEONARDO LOTTI, San Lorenzo da Brindisi, Dottore della Chiesa]
lena  IP:79.52.78.234 http://

20/07/2009 13:38:19 Voto:
L'ARMATURA DELLA PAZIENZA: "La pazienza è l'armatura dell'anima, che l'assicura e la difende contro ogni agitazione." Sant'Antonio di Padova, Sermones
matteo de fabritiis  IP:93.43.146.35 http://

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298

Developed by: ASPJar.com