Vedi Messaggi | Scrivi Messaggio

Ci sono 2975 messaggi in 298 pagina/e

05/05/2014 09:16:36 Voto:
SI CERCA PER LA CHIESA UN UOMO

Si cerca per la Chiesa
un prete capace di rinascere
nello Spirito ogni giorno.
Si cerca per la Chiesa un uomo
senza paura del domani
senza paura dell'oggi
senza complessi del passato.
Si cerca per la Chiesa un uomo
che non abbia paura di cambiare
che non cambi per cambiare
che non parli per parlare.
Si cerca per la Chiesa un uomo
capace di vivere insieme agli altri
di lavorare insieme
di piangere insieme
di ridere insieme
di amare insieme
di sognare insieme.
Si cerca per la Chiesa un uomo
capace di perdere senza sentirsi distrutto
di mettere in dubbio senza perdere la fede
di portare la pace dove c'è inquietudine
e inquietudine dove c'è pace.
Si cerca per la Chiesa un uomo
che sappia usare le mani per benedire
e indicare la strada da seguire.
Si cerca per la Chiesa un uomo
senza molti mezzi,
ma con molto da fare,
un uomo che nelle crisi
non cerchi altro lavoro,
ma come meglio lavorare.
Si cerca per la Chiesa un uomo
che trovi la sua libertà
nel vivere e nel servire
e non nel fare quello che vuole.
Si cerca per la Chiesa un uomo
che abbia nostalgia di Dio,
che abbia nostalgia della Chiesa,
nostalgia della gente,
nostalgia della povertà di Gesù,
nostalgia dell'obbedienza di Gesù.
Si cerca per la Chiesa un uomo
che non confonda la preghiera
con le parole dette d'abitudine,
la spiritualità col sentimentalismo,
la chiamata con l'interesse,
il servizio con la sistemazione.
Si cerca per la Chiesa un uomo
capace di morire per lei,
ma ancora più capace di vivere per la Chiesa;
un uomo capace di diventare ministro di Cristo,
profeta di Dio, un uomo che parli con la sua vita.
Si cerca per la Chiesa un uomo.

[Don Primo Mazzolari]
lena  IP:79.18.23.178 http://

02/05/2014 16:21:58 Voto:
Usciamo, usciamo ad offrire a tutti la vita di Gesù Cristo. … Se qualcosa deve santamente inquietarci e preoccupare la nostra coscienza è che tanti nostri fratelli vivono senza la forza, la luce e la consolazione dell’amicizia con Gesù Cristo, senza una comunità di fede che li accolga, senza un orizzonte di senso e di vita. … Fuori c’è una moltitudine affamata e Gesù ci ripete senza sosta: «Voi stessi date loro da mangiare» (Mc 6,37).
Papa Francesco  IP:2.237.27.34 http://

02/05/2014 12:21:29 Voto:
La Gioia che riceviamo dalla Fede in Dio abbiamo il dovere di comunicarla agli altri. Ce lo chiede il Papa, il Vescovo e il nostro Parroco. Lo sentiamo dentro perche' e' il Signore stesso che ci riempie il cuore. Armiamoci e ....distruggiamo le nostre scarpe
Con gratitudine  IP:2.237.27.34 http://

29/04/2014 09:56:48 Voto:
Grazie Padre Francesco per tutto quello che fai per noi. Ti abbraccio e ti auguro una santa notte con affetto Anna ofs
Anna  IP:82.59.223.43 http://

29/04/2014 09:56:04 Voto:
Grazie Padre Francesco per tutto quello che fai per noi. Ti abbraccio e ti auguro una santa notte con affetto Anna ofs
Anna  IP:82.59.223.43 http://

26/04/2014 21:57:59 Voto:
La gioia del Vangelo che riempie la vita della comunità dei discepoli è una gioia missionaria. La sperimentano i settantadue discepoli, che tornano dalla missione pieni di gioia (cfr Lc 10,17). La vive Gesù, che esulta di gioia nello Spirito Santo … Questa gioia è un segno che il Vangelo è stato annunciato e sta dando frutto. Ma ha sempre la dinamica dell’esodo e del dono, dell’uscire da sé, del camminare e del seminare sempre di nuovo, sempre oltre. Il Signore dice: «Andiamocene altrove, nei villaggi vicini, perché io predichi anche là; per questo infatti sono venuto!» (Mc1,38). … Fedele al modello del Maestro, è vitale che oggi la Chiesa esca ad annunciare il Vangelo a tutti, in tutti i luoghi, in tutte le occasioni, senza indugio, senza repulsioni e senza paura.
Papa Francesco  IP:2.237.27.34 http://

26/04/2014 09:58:53 Voto:
Carissimi fratelli e sorelle ofs, ho il piacere di comunicarvi che domenica 27 durante la messa delle ore 19.00 la mia piccola Rebecca riceverà il sacramento del Battesimo.
Anche se potrebbe sembrare una comunicazione "fuori luogo", volevo condividere con tutti voi i sentimenti di grande gioia, riconoscenza e gratitudine nel buon Dio che mi ha donato la grazia di essere padre e vivere questo momento così importante.
Ciao a tutti, Angelo
angelo  IP:82.59.223.43 http://

23/04/2014 20:07:39 Voto:

Orbene, fratelli, quand'è che il Signore volle essere riconosciuto? All'atto di spezzare il pane. È una certezza che abbiamo: quando spezziamo il pane riconosciamo il Signore. Non si fece riconoscere in altro gesto diverso da quello; e ciò per noi, che non lo avremmo visto in forma umana ma avremmo mangiato la sua carne. Sì, veramente, se tu - chiunque tu sia - sei nel novero dei fedeli, se non porti inutilmente il nome di cristiano, se non entri senza un perché nella chiesa, se hai appreso ad ascoltare la parola di Dio con timore e speranza, la frazione del pane sarà la tua consolazione. L'assenza del Signore non è assenza. Abbi fede, e colui che non vedi è con te.
Sant'Agostino  IP:2.237.27.34 http://

20/04/2014 23:14:57 Voto:
Grazie Signore, per questo meraviglioso tempo di pasqua in cui riviviamo la tua morte e la tua resurrezione. Grazie perche' ci apri il cuore, ci rimetti nel cammino di conversione che ci riporta a te e quindi alla nostra vera gioia. Grazie perche' ci aspetti sempre. Grazie perche' ci fai sentire che i nostri pec***i non sono niente rispetto al tuo infinito amore
Grazie signore  IP:2.237.27.34 http://

17/04/2014 09:07:00 Voto:
Carissimi fratelli e sorelle,
papa Francesco ha nominato il nostro fr. Giuseppe Piemontese Ofm Conv nuovo Vescovo di Terni-Narni-Amelia. La notizia, giunta a mezzogiorno, è stata diffusa dal M.R. Ministro Provinciale fr. Michele Pellegrini Ofm Conv attraverso il suo Segretario fr. Massimo Ruggiero: "Lodiamo insiemel’Altissimu, Onnipotente, bon Signore per questo dono e ministero affidato al nostro Fratello Vescovo Giuseppe per la vita della Chiesa, come maestro della fede, ministro del culto, pastore e guida del popolo cristiano e testimone francescano. Imploriamo i doni dello Spirito Paraclito, aiutato dai quali Egli possa pascere i fedeli che gli sono stati affidati. È con tanto amore che voglio fraternamente dire grazie dal profondo del cuore a fra Giuseppe e sono certo di interpretare anche i sentimenti dei confratelli e dei fedeli della Provincia per quello che Egli è stato ed ha fatto per noi in terra di Puglia ed in Assisi. Caro Giuseppe, Fratello Vescovo, da parte nostra, posso assicurarti tutta la profonda comunione ed il sincero amore per la Tua Persona ed il Tuo Magistero che offrirai. Conta sulla nostra preghiera ed anche semplicemente sul nostro affetto. Il Signore Ti dia forza e fecondità apostolica. Prega per noi ed attendiamo da Te la benedizione!".

Luigi Ianzano
Segreteria e Comunicazione Ofspuglia
Auguri!  IP:79.18.74.58 http://

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298

Developed by: ASPJar.com