Vedi Messaggi | Scrivi Messaggio

Ci sono 2977 messaggi in 298 pagina/e

31/03/2013 11:21:41 Voto:

:"Accetta che Gesu' Risorto entri nella tua vita, accoglilo come amico, con fiducia: Lui e' la vita! Se fino ad ora sei stato lontano da Lui, fa' un piccolo passo: ti accogliera' a braccia aperte. Se sei indifferente, accetta di rischiare: non sarai deluso. Se ti sembra difficile seguirlo, non avere paura, affidati a Lui, stai sicuro che Lui ti e' vicino, e' con te e ti dara' la pace che cerchi e la forza per vivere come Lui vuole".

Cristo risorto, alleluia,aleluia!
papa francesco  IP:93.43.144.211 http://

30/03/2013 11:27:32 Voto:
SONNO DEGLI AMICI
Gesù disse:"Vegliate e pregate, per non entrare in tentazione".
Ritornato, li trovò addormentati.
<<Lungo il corso di quei tre anni non aveva avuto bisogno degli amici e dei suoi dodici, perchè c'era la gente che lo circondava; ma quella notte sì!>>

SILENZIO DI DIO
"Dio mio, Dio mio, perchè mi hai abbandonato?"
<<Il silenzio di Dio, il silenzio del Padre. Noi dovremmo spogliarci della mentalità che considera Gesù come colui che sapeva tutto della sua storia. No! Gesù è veramente un uomo. E' l'uomo-Dio accasciato dalla sua umanità>>:

SOLITUDINE DI GESU'
"In preda all'angoscia, pregava più intensamente; e il suo sudore diventò come gocce di sangue che cadevano a terra".
<<Gli amici sarebbero dovuti uscire tutti quanti dal cenacolo e chiamarlo, prenderlo per il lembo del mantello e dirgli: "Torna qui, che il maestro ti perdona". E allora i denari gli sarebbero tutti rotolati per terra.
Chi è stato il più traditore, Giuda? O sono forse stati gli undici? Testimoni di tante grandezze? Capite allora la solitudine di Gesù?>>

SUPPLICA
E diceva: "Abbà, Padre! Tutto è possibile a te; allontana da me questo calice! Però non ciò che io voglio, ma ciò che vuoi Tu."
<<E Gesù supplica, non cessa di pregare, anche se il Padre non gli risponde. Quanta fuga c'è, quanta pretesa di risolverceli da soli i nostri problemi!>>

SOFFERENZA
Gesù disse: "La mia anima è triste fino alla morte. Restate qui e vegliate."
<<Gesù Cristo non è venuto a togliere il dolore; egli è venuto a dare signifi***o al dolore. Il nostro Dio ci aiuta con la sua debolezza.
Gesù Cristo non è venuto a togliere la croce. E' venuto a distendersi sopra!
Coraggio, fratelli, perchè il dolore è un passaggio.
"Venuto mezzogiorno, si fece buio su tutta la terra, fino alle tre del pomeriggio."

"SI'" ALLA VOLONTA' DEL PADRE
"Abbà, si compia non ciò che voglio io ma ciò che tu vuoi".
<<Il dolore non è un test reattivo con cui Dio vuole misurare la nostra risposta e la nostra capacità di fede. Il dolore è dolore. E Gesù sa che è uno strumento di salvezza.
Tre ore, soltanto tre ore. E dopo queste tre ore uscirà il sole>>.

"Questa notte non è più notte davanti a te;
il buio come luce risplende".


Le "S" di Don Tonino Bello  IP:79.18.25.66 http://

30/03/2013 08:41:01 Voto:
"Da mezzogiorno fino alle tre del pomeriggio, si fece buio su tutta la terra". Forse è la frase più scura di tutta la Bibbia. Per me è una delle più luminose. Proprio per quelle riduzioni di orario che stringono, come due paletti invalicabili, il tempo in cui è concesso al buio di infierire sulla terra. Da mezzogiorno alle tre del pomeriggio. Ecco le sponde che delimitano il fiume delle lacrime umane. Ecco le saracinesche che comprimono in spazi circoscritti tutti i rantoli della terra. Ecco le barriere entro cui si consumano tutte le agonie dei figli dell’uomo. Da mezzogiorno alle tre del pomeriggio. Solo allora è consentita la sosta sul Golgota. Al di fuori di quell’orario, c’è divieto assoluto di parcheggio. Dopo tre ore, ci sarà la rimozione forzata di tutte le croci. Una permanenza più lunga sarà considerata abusiva anche da Dio.
don tonino vescovo  IP:93.43.162.156 http://

29/03/2013 12:23:33 Voto:
E' cresciuto come un virgulto davanti a lui e come una radice in terra arida. Non ha apparenza né bellezza per attirare i nostri sguardi, non splendore per potercene compiacere. Disprezzato e reietto dagli uomini, uomo dei dolori che ben conosce il patire, come uno davanti al quale ci si copre la faccia, era disprezzato e non ne avevamo alcuna stima.
Egli si è cari***o delle nostre sofferenze, si è addossato i nostri dolori e noi lo giudicavamo castigato, percosso da Dio e umiliato. Egli è stato trafitto per i nostri delitti, schiacciato per le nostre iniquità. Il castigo che ci dà salvezza si è abbattuto su di lui; per le sue piaghe noi siamo stati guariti.
Noi tutti eravamo sperduti come un gregge, ognuno di noi seguiva la sua strada; il Signore fece ricadere su di lui l'iniquità di noi tutti. Maltrattato, si lasciò umiliare e non aprì la sua bocca; era come agnello condotto al macello, come pecora muta di fronte ai suoi tosatori, e non aprì la sua bocca.
ISAIA 53,2-7  IP:79.18.25.66 http://

27/03/2013 08:11:51 Voto:
«In mezzo alla notte, alle tante notti, ai tanti pec***i che noi facciamo, perché siamo pec***ori, c'è sempre quella carezza del Signore»
papa francesco  IP:93.43.147.93 http://

26/03/2013 07:51:26 Voto:
Senza istruzione non c'è libertà né futuro.
papa francesco  IP:93.43.172.254 http://

25/03/2013 13:07:40 Voto:
Un protestante, un testimone di Geova e un gesuita si incontrano a un convegno mondiale sulla pace e... ovviamente iniziano a litigare.

All'improvviso compare davanti a loro un angelo che dice loro che può realizzare un desiderio per ciascuno, con lo scopo di non farli più litigare.

Il protestante dice: "Che il Signore cancelli dalla faccia della terra tutti i testimoni di Geova".

Il TdG dice: "Che il Signore cancelli dalla faccia della terra tutti i protestanti."

Ciò detto, l'angelo si rivolge al gesuita e gli chiede: "Padre, ma non esprime un desiderio?"

E il gesuita: "No, mi basta che il Signore esaudisca i desideri di questi due "amici"...

.......!!!!!!!!!!!!!!!!  IP:79.18.23.116 http://

25/03/2013 09:32:25 Voto:
Ma che dice essa? "La parola è presso di te, nella tua bocca e nel tuo cuore". Questa è la parola della fede, che noi predichiamo;

poiché se confessi con la tua bocca il Signore Gesù, e credi nel tuo cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato.

Col cuore infatti si crede per ottenere giustizia e con la bocca si fa confessione, per ottenere salvezza,.

perché la Scrittura dice: "Chiunque crede in lui non sarà svergognato".

Poiché non c'è distinzione fra il Giudeo e il Greco, perché uno stesso è il Signore di tutti, ricco verso tutti quelli che lo invocano.

Infatti: "Chiunque avrà invo***o il nome del Signore sarà salvato".

Come dunque invocheranno colui nel quale non hanno creduto? E come crederanno in colui del quale non hanno udito parlare? E come udiranno, se non c'è chi predichi?

E come predicheranno, se non sono mandati? Come sta scritto: "Quanto sono belli i piedi di coloro che annunziano la pace, che annunziano buone novelle!".

Ma non tutti hanno ubbidito all'evangelo, perché Isaia dice: "Signore, chi ha creduto alla nostra predicazione?".

La fede dunque viene dall'udire, e l'udire viene dalla parola di Dio.
confessare  IP:93.43.163.21 http://

23/03/2013 08:29:08 Voto:
Quanto poi alle carni immolate agli idoli, sappiamo di averne tutti scienza.Ma la scienza gonfia, mentre la carità edifica. Se alcuno crede di sapere qualche cosa, non ha ancora imparato come bisogna sapere. Chi invece ama Dio, è da lui conosciuto
edificare  IP:93.43.161.28 http://

22/03/2013 07:58:03 Voto:
Negli ultimi giorni avverrà che il monte della casa dell'Eterno sarà stabilito in cima ai monti e si ergerà al di sopra dei colli, e ad esso affluiranno tutte le nazioni.
3 Molti popoli verranno dicendo: Venite, saliamo al monte dell'Eterno, alla casa del Dio di Giacobbe; egli ci insegnerà le sue vie e noi cammineremo nei suoi sentieri. Poiché da Sion uscirà la legge e da Gerusalemme la parola dell'Eterno.
4 Egli farà giustizia fra le nazioni e sgriderà molti popoli. Forgeranno le loro spade in vomeri e le loro lance in falci; una nazione non alzerà più la spada contro un'altra nazione e non insegneranno più la guerra.
5 O casa di Giacobbe, venite e camminiamo nella luce dell'Eterno!
caminare  IP:93.43.147.74 http://

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298

Developed by: ASPJar.com