Vedi Messaggi | Scrivi Messaggio

Ci sono 2977 messaggi in 298 pagina/e

20/06/2012 08:55:13 Voto:
Il desiderio più grande....????
Quello di saper chiudere gli occhi della mente e aprire quelli del cuore....
E lasciarsi andare e cadere giù....giù...

Dove sta il godimento...??????
Semplice.....Nel sentirsi immediatamente galleggiare, appollaiati sulle braccia di....Dio!

[SEMBRA FACILE.....ma provaci e.....]
...la Fiducia totale  IP:79.18.73.88 http://

18/06/2012 19:34:41 Voto:
"Quanto amo la tua legge, Signore; tutto il giorno la vado meditando...
Quanto sono dolci al mio palato le tue parole: più del miele per la mia bocca.
Dai tuoi decreti ricevo intelligenza, per questo odio ogni via di menzogna.
Lampada per i miei passi è la tua parola, luce sul mio cammino.
Ho giurato, e lo confermo, di custodire i tuoi precetti di giustizia.
Sono stanco di soffrire, Signore, dammi vita secondo la tua parola.
Signore, gradisci le offerte delle mie labbra, insegnami i tuoi giudizi.
La mia vita è sempre in pericolo, ma non dimentico la tua legge.
Gli empi mi hanno teso i loro lacci, ma non ho deviato dai tuoi precetti.
Mia eredità per sempre sono i tuoi insegnamenti, sono essi la gioia del mio cuore.
Ho piegato il mio cuore ai tuoi comandamenti, in essi è la mia ricomprensa per sempre".

[La lettura amorosa della Parola di Dio]
Suor Maria Goretti, Non contristate lo Spirito, Ed.Il pozzo  IP:79.18.73.88 http://

16/06/2012 09:42:50 Voto:
O anima fedele, imita la Vergine Maria.
Entra nel tempio del tuo cuore per essere spiritualmente rinnovata ed ottenere il perdono dei tuoi pec***i.
Ricordati che Dio ricerca piuttosto l'intenzione, con la quale compiamo le nostre azioni, che l'opera medesima che noi facciamo.
Perciò sia che ci rivolgiamo con l'anima a Dio mediante la contemplazione e ci dedichiamo a lui, sia che attendiamo al progresso delle virtù e ci occupiamo assiduamente in opere buone a servizio del prossimo, tutto facciamo in modo da sentirci sempre spinti dalla carità.

L'offerta spirituale che purifica noi e sale gradita a Dio, non è tanto l'opera delle nostre mani in se stessa, quanto il sacrificio spirituale che si immola nel tempio del cuore, ravvivato dalla presenza e dal compiacimento di Cristo Signor nostro.
San Lorenzo Giustiniani, Vescovo,Sermoni  IP:79.35.74.81 http://

15/06/2012 08:28:45 Voto:
Considera anche tu, o uomo redento, chi, quanto grande e di qual natura sia colui che pende per te dalla croce.

Sorgi, dunque, o anima amica di Cristo.
Sii come colomba «che pone il suo nido nelle pareti di una gola profonda» (Ger 48, 28).
Come «il passero che ha trovato la sua dimora» (Sal 83, 4), non cessare di vegliare in questo santuario.
Ivi, come tortora, nascondi i tuoi piccoli, nati da un casto amore.
Ivi accosta la bocca per attingere le acque dalle sorgenti del Salvatore (cfr. Is 12, 3).
Da qui infatti s***urisce la sorgente che scende dal centro del paradiso, la quale, divisa in quattro fiumi (cfr. Gn 2, 10) e, infine, diffusa nei cuori che ardono di amore, feconda ed irriga tutta la terra.

Corri a questa fonte di vita e di luce con vivo desiderio, chiunque tu sia, o anima consacrata a Dio, e con l'intima forza del cuore grida a lui:

<<O ineffabile bellezza del Dio eccelso, o splendore purissimo di luce eterna! Tu sei vita che vivifica ogni vita, luce che illumina ogni luce e che conserva nell'eterno splendore i multiformi luminari che brillano davanti al trono della tua divinità fin dalla prima aurora>>.
S. Bonaventura,Vescovo, OPERE  IP:79.35.74.81 http://

14/06/2012 09:31:05 Voto:
Il regno di Dio non è questione di cibo o di bevanda, ma è giustizia, pace e gioia nello Spirito Santo: chi serve il Cristo in queste cose, è bene accetto a Dio e stimato dagli uomini.

Diamoci dunque alle opere della pace e alla edificazione vicendevole.
Lettera ai Romani 14,17-19  IP:79.35.74.81 http://

14/06/2012 07:35:13 Voto:
«Datela voi la vostra solidarietà per non far vivere nell’isolamento gli altri!

Perché non essere amati, non essere accolti, non essere accettati dagli altri è triste. Non essere attesi la sera, non essere amati è triste, ma la vera tragedia è non amare!

Per cui, per quanto potete, cer***e di dare agli altri senza volontà di ***tura, senza calcolo, senza mai pensare se va a buon porto quello che avete dato. Perché soltanto quando avrete dato vi accorgerete di avere una vita ricchissima!

La vita vuota non è quando si svuota dei vostri assegni o dei vostri beni. La vita vuota è quando non si hanno ideali, ed è pesante allora, perché la vita non è come le valigie: una valigia tanto più è piena tanto più è pesante, ma la vita quanto più è vuota, tanto più diventa pesante!

Io vi auguro che possa essere leggerissima la vostra vita, proprio perché sovraccarica anche di quella solidarietà che dà sapore a tutti i vostri giorni e che vi farà rimanere sempre giovani, anche quando le vostre spalle si incurveranno per il peso della vita!»
(don Tonino Bello)  IP:93.43.147.25 http://

13/06/2012 08:03:57 Voto:
LA PREDICA E' EFFICACE QUANDO PARLANO LE OPERE

Chi è pieno di Spirito Santo parla in diverse lingue. Le diverse lingue sono le varie testimonianze su Cristo: così parliamo agli altri di umiltà, di povertà, di pazienza e obbedienza, quando le mostriamo presenti in noi stessi.

La predica è efficace, ha una sua eloquenza, quando parlano le opere. Cessino, ve ne prego, le parole, parlino le opere.
Dai «Discorsi» di sant'Antonio di Padova  IP:79.35.74.81 http://

13/06/2012 00:56:00 Voto:
VIAGGIO CON LA MEMORIA

Con il Land-Rover come casa
chilometri di polvere sulla faccia
schiere di galline faraoni
tanti fuochi bruciando
nel bosco.

Camminavo tra villaggi e foreste
bevevo linfa di palme silvestri
cacciavo gazzelle e facoceri
dormendo nella nebbia
alcune notti.

Mangiavo con gli amici di sempre
vecchi mozambicani prudenti
con piedi nudi e occhi svegli
ascoltando storie e proverbi
della gente.

Rivivo il viaggio con la memoria
scoprendo intorno al fuoco
un mondo vecchio come il cuore
giovane come il primo giorno.
Giuseppe Bartolomeo  IP:79.35.74.81 http://

12/06/2012 09:31:39 Voto:
Se penso a Madre Teresa penso ad una piccola e semplice "donna" impastata del Grandissimo Amore di Dio.
Un impasto così ben amalgamato grazie a come tutte le sue più piccole particelle hanno saputo mettersi in circolo e caricarsi così di quell'Ingrediente divino che è la Forza della Carità, la vita!
La vita che si riceve in funzione della vita che si deve generare.
Accanto.....la sconfitta umana soccorsa dalla speranza divina.
Grazie Dio, grazie Francesco, grazie Chiara, grazie M. Teresa, grazie uomini e donne, tutti!
figli nel Figlio  IP:79.35.74.81 http://

12/06/2012 07:41:30 Voto:
Quando al mattino ti svegli
ringrazia Dio
per la luce dell’aurora,
per la vita che ti ha dato e
la forza che ritrovi nel tuo corpo.
Ringrazia Dio anche per il cibo che ti dà
e per la gioia di essere in vita.
madre Teresa  IP:93.43.160.120 http://

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298

Developed by: ASPJar.com