Vedi Messaggi | Scrivi Messaggio

Ci sono 2975 messaggi in 298 pagina/e

20/05/2012 15:25:55 Voto:
Alle studentesse e agli studenti della scuola italiana

Care ragazze e ragazzi,
vi scrivo come Ministro, come padre ma soprattutto come italiano a voi che rappresentate il futuro del nostro Paese. Oggi siete stati selvaggiamente colpiti, per la prima volta nella nostra pur travagliata storia unitaria e repubblicana, davanti ad un edificio pubblico nel quale vi stavate recando sicuri di essere protetti, per imparare a diventare cittadini. Capisco dunque che dentro ciascuno di voi e tra i vostri amici e compagni di classe possa nascere, assieme al dolore per la morte assurda della vostra compagna, un sentimento di sgomento per essere stati aggrediti lì dove non doveva succedere. Il vostro sgomento è quello di tutti. Colpire da vigliacchi una scuola è infatti colpire l’Italia intera, perché lì si forma il suo futuro. Dovete credermi, sento profondamente questa responsabilità e con me tutto il Governo e l’Italia intera. Faremo di tutto perché una cosa del genere non succeda mai più, affinché voi entrando nella vostra scuola pensiate solo ai compiti e allo studio, alle amicizie e allo sport.

Immagino vi siano dentro di voi sentimenti come dolore e rabbia: non abbiate paura di averli. Oggi sono naturali. Solo vi dico e vi chiedo di non cedere ad essi, pensando di essere soli. Non lo siete. Siete invece la parte più importante di una grande comunità sulla quale potete contare, a partire dai vostri insegnanti e dal personale che lavora nella scuola. Sulla forza e sulla saldezza di questa comunità che ha in voi il suo futuro potrete fare affidamento affinché domani questi sentimenti possano lasciare il posto alla speranza e alla fiducia. Speranza che il Paese nel quale vivete diventi sempre più a vostra misura e sempre meno ceda spazio a illegalità e violenza.

Noi sapremo unirci: voi potete contare su di noi. Nelle prossime ore e nei prossimi giorni lavorerò ad iniziative in questo senso. Vi dimostreremo che i terribili fatti di oggi sono un segno di debolezza e non di forza di chi li ha compiuti. Vedrete che non sarete lasciati soli.

A presto
Francesco Profumo
dal ministro della P.I.  IP:80.181.131.245 http://

20/05/2012 08:51:16 Voto:
La scuola Morvillo Falcone di Brindisi aveva vinto il primo premio della prima edizione del concorso sulla legalità.

Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola.

E un dolore immenso!
carmela  IP:93.43.165.169 http://

20/05/2012 07:58:28 Voto:
A Brindisi
e nei cuori di tutte le creature di Dio,
tanta violenza non può trovare posto.
Quale madre di figli e madre di famiglia,
non riesco ad alzare gli occhi al cielo
per chiedere a Dio <<PERCHE'>>.

Tanta fede riempie i nostri cuori!
Ma tante ferite....prodotte da malvagità e dal poco amore per la vita...
uccide!

Signore Gesù,
oggi dovrei vivermi una giornata di festa:
"La Prima Confessione" a cui ho accompagnato quindici bambini durante quest'anno,
oggi ho il cuore ferito che si arrampica alla Speranza, quella del Tuo perdono, ancora una volta!
Lena  IP:79.33.33.14 http://

19/05/2012 15:32:43 Voto:
A BRINDISI: VIOLENZA INAUDITA CONTRO LE RAGAZZE, I RAGAZZI, I GIOVANI, CONTRO LA FAMIGLIA, CONTRO LA SCUOLA, CONTRO LA CITTA'.
PACEBENEMONDO DICE DI 'NO' ALLA CRUDELTA', ALL'EVERSIONE, ALLA VIOLENZA.
CHIEDE A TUTTI PREGHIERA.
PACE E BENE MONDO!
fra fra  IP:79.5.95.176 http://

17/05/2012 21:32:16 Voto:
Ciao amica assalito. Ho leggiuto le tue parolle e o notati che io ti chiedo scusa così sono più coraggioso di te. Ti perdono così sono più forte di te. Ti dimentico così mi chiamo felice piudite. Tiè tvttttttttb <3
lino lana assoluto  IP:88.53.255.114 http://

17/05/2012 07:43:22 Voto:
Violenza e criminalità influenzano la nostra libertà di azione e di pensiero.
Per non cadere nella trappola di chi usa l'intimidazione per indebolirci,dobbiamo sostenere le nostre convinzioni con la testimonianza attiva.
carmela  IP:93.43.145.248 http://

16/05/2012 08:26:35 Voto:
La GENTILEZZA è il linguaggio che il sordo può sentire e il cieco può vedere.&#9829;

(Mark Twain)
(Mark Twain)  IP:93.43.150.148 http://

15/05/2012 08:03:38 Voto:
Non è mai troppo in alto la luna per chi ha fra le mani una scala di sogni” Buon
giorno!
amico assoluto  IP:93.43.175.64 http://

14/05/2012 07:47:18 Voto:
Il primo a chiedere scusa è il più coraggioso. Il primo a perdonare è il più forte E il primo a dimenticare è il più felice
amico assoluto  IP:93.43.165.53 http://

12/05/2012 09:33:23 Voto:
Il perdono è la vera forza,per avere la pace..........
mi piace!!!!!!!!!!!!!!!  IP:93.43.128.21 http://

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298

Developed by: ASPJar.com